Corso per Operatore SOCIO SANITARIO


Corso per la Qualifica Professionale di
Operatore Socio Sanitario



ATTENZIONE!

Con DGR n. 2899 del 28 dicembre 2012 la Giunta Regionale ha approvato la sospensione all’avvio di nuovi percorsi formativi per Operatori Socio Sanitario, e il contemporaneo avvio di un’attività di definizione dell’effettivo fabbisogno di nuove figure professionali.

Solo per richiamare sinteticamente alcuni elementi all’origine della decisione, si ricorda che la Regione Veneto, tramite gli organismi accreditati, ha formato in circa 10 anni oltre 23 mila Operatori socio sanitari, la cui figura professionale è stata definita dalla L.R. 20/2001 per far fronte ad un rilevante fabbisogno di figure professionali, che evidentemente si è via via ridotto con l’ingresso dei nuovi operatori qualificati nel mercato del lavoro.
A seguito di una serie di riflessioni tra alcune organizzazioni sindacali, che evidenziavano una progressiva difficoltà dei nuovi qualificati ad inserirsi nel mercato del lavoro, e le strutture regionali competenti, la Giunta Regionale ha deciso di sospendere per 12 mesi l’emanazione del nuovo Avviso Pubblico per la presentazione di nuovi progetti formativi per OSS e di attivare una puntuale ricognizione dei fabbisogni professionali su base locale, al fine di evitare l’attivazione di percorsi formativi che possano rischiare di frustrare le legittime aspirazioni ad una occupazione stabile da parte dei potenziali utenti dei percorsi.


Profilo Professionale

l’Operatore Socio Sanitario svolge attività indirizzate al soddisfare i bisogni primari della persona in un contesto sia sociale che sanitario. Favorisce il benessere e l’autonomia delle persone in tutti i servizi del settore sociale e sanitario, residenziale e semiresidenziale. Il corso rilascia la qualifica professionale, riconosciuta dalla Regione Veneto e in tutto il territorio nazionale, e abilita alla professione in tutti i servizi sociali e sanitari.

A chi è rivolto

A tutti coloro che hanno assolto il diritto-dovere all’istruzione e alla formazione o ne sono stati prosciolti, secondo la vigente normativa. Gli aspiranti ai corsi, cittadini comunitari ed extracomunitari, dovranno essere in possesso, al momento della selezione, di regolare permesso di soggiorno e in regola con le vigenti normative in materia. Per i candidati non cittadini italiani, è necessario essere in possesso di uno dei seguenti requisiti:

  1. dichiarazione di superamento della prova di lingua rilasciata dalla Regione del Veneto;
  2. certificato di competenza linguistica rilasciato da enti certificatori, almeno di livello A2;
  3. attestato di qualifica professionale conseguito in Italia a seguito di percorso formativo di formazione professionale iniziale articolato su ciclo triennale;
  4. diploma di scuola secondaria di secondo grado conseguito in Italia;
  5. diploma di laurea o di dottorato di ricerca conseguito in Italia.

Gli allievi stranieri, al fine di completare l’iscrizione al corso dovranno produrre titolo di studio corredato di traduzione ufficiale giurata in lingua italiana rilasciata dalla rappresentanza italiana competente per territorio nel paese di origine o da traduzione rilasciata dai Tribunali Ordinari, competenti per territorio. I suddetti documenti dovranno essere presentati prima dell’inizio del percorso formativo e, in ogni caso, prima dell’esame di qualifica

Quanto dura e come si svolge

Il corso avrà la durata complessiva di 1000 ore, di cui 520 ore di tirocinio e 480 ore di teoriche in aula: 2/3 pomeriggi alla settimana dalle 14.30 alle 19.30.

La frequenza alle attività formative è obbligatoria. Alle prove d’esame finali per il conseguimento della qualifica professionale non verranno ammessi allievi che abbiano superato il tetto massimo di assenze (10%) delle ore complessive del corso, che abbiano riportato una valutazione negativa nelle discipline teoriche oggetto di studio e/o nelle esperienze di tirocinio o che non abbiano versato una o più delle quote di iscrizione previste.

Prova di Selezione

Per tutti gli aspiranti, l’ammissione al corso avverrà previo superamento di una prova selettiva mediante test scritto e colloquio. Saranno ammessi i candidati che raggiungeranno un punteggio minimo complessivo di 60/100. Sulla base dei risultati ottenuti dai candidati, verrà redatta una graduatoria. L’ammissibilità al corso si otterrà secondo i seguenti criteri:

  • Candidati idonei e ammessi al corso, in ordine decrescente di punteggio (i primi 30);
  • Candidati idonei ma non ammessi al corso in ordine decrescente di punteggio (i candidati eccedenti i primi 30 ammessi);
  • Candidati non idonei (omettendo il punteggio finale, pubblicati in ordine alfabetico).

In caso di parità di punteggio tra due o più candidati viene data priorità al candidato più giovane

Per iscriversi alla selezione è necessario compilare il modulo di iscrizione e spedirlo tramite fax o raccomandata al seguente indirizzo: Coop. Sociale DIEFFE Via Forcellini 170/A –35128 Padova; Fax 049/8033652
I risultati della selezione saranno pubblicati sul sito Intenet www.dieffe.com e sul sito della Regione Veneto il giorno 18 aprile 2011

Quanto costa e cosa mi offre

La quota di partecipazione è di € 1.500,00. Il corso sarà avviato previo raggiungimento del numero minimo di iscritti

La quota include:
- Lezioni tenute da docenti altamente specializzati
- Copertura assicurativa
- Dispense e materiale didattico a cura dei docenti
- Inserimento e consulenza stage presso varie tipologie di strutture richiedenti convenzionate

Qualifica Rilasciata

Ai sensi del D.G.R. 504 del 02/03/10 Dec. 426 del 11/03/10 il corso di Formazione Professionale riconosciuto dalla Regione Veneto è finalizzato al conseguimento della Qualifica di Operatore Socio Sanitario

Richiesta Info

Richiesto *

Dichiaro di aver letto e compreso la privacy policy e do il consenso previsto dall'arti.23 del codice per il trattamento dei
dati personali

  Aggiorna Captcha