Certificazione Sistemi
Gestione Anticorruzione

UNI
EN ISO
37001:2016

LA CORRUZIONE NEL MONDO…

I diversi paesi del mondo affrontano all’interno dei propri ordinamenti legislativi, il problema della corruzione con molteplici strumenti talvolta molto eterogenei tra di loro ma spesso non sufficienti a risolvere il problema. Lo Standard ISO 37001 rappresenta oggi l’elemento di unione riconosciuto a livello internazionale per tutte le Organizzazioni che responsabilmente contribuiscono attivamente alla lotta alla corruzione.

RICHIEDI
INFORMAZIONI

Vuoi avere maggiori informazioni? Compila il form e verrai contattato dal nostro team

Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio e deve essere un indirizzo email valido
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
processing...

Richiesta in elaborazione

PERCHÉ CERTIFICARSI ISO 37001:2016?

La certificazione ISO 37001 non garantisce che nessun caso di corruzione sia avvenuto o potrà avvenire, ma certifica che l’organizzazione ha fatto quanto ragionevolmente possibile per evitare che l’evento si verificasse.

L’Italia che nella mappa della Corruption Perceptions Index, purtroppo anche nel 2016, si posiziona ai primi posti a livello Europeo, ha introdotto all’interno della propria legislazione numerosi strumenti volti a reprimere, combattere e prevenire la corruzione. Il Codice Penale ed il Codice Civile in primis rappresentano il punto di definizione e repressione della corruzione, a cui si sono affiancate le leggi specifiche in materia di Responsabilità Amministrativa D.Lgs 231/2001 e la L. 190/2012 per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità’ nella Pubblica Amministrazione. All’interno di tale contesto normativo si collocano inoltre le determinazioni dell’Anac (Autorità Nazionale Anticorruzione) e l’AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato).

I Sistemi di Gestione Anticorruzione ISO 37001 si affiancano, supportano ed integrano in tal senso in Italia i meccanismi di prevenzione già adottati dalle organizzazioni, quali il Modello Organizzativo 231/2001 e/o nel caso delle Pubbliche Amministrazioni, i Piani Triennali per la Prevenzione della Corruzione e Trasparenza.

Gli strumenti per raggiungere tali obiettivi sono:
Una chiara e definita Politica Anti-Corruzione espressione dell’Alta Direzione visibile all’interno ed all’esterno e vincolante nei rapporti con gli Stakeholders.
La Valutazione del rischio di Corruzione tenuto conto del contesto interno ed esterno dell’Organizzazione e la definizione di obiettivi per la prevenzione della corruzione e pianificazione per il loro raggiungimento: controlli finanziari, non finanziari, Due Diligence e procedure specifiche per la gestione di processi a rischio. Definizione di meccanismi che favoriscano o consentano alle persone di segnalare in buona fede atti di corruzione tentati, presunti ed effettivi, o violazioni del sistema per la prevenzione della corruzione. Anche l’Anti-Bribery Management System ISO 37001:2016, come tutti i Sistemi di gestione, prevede necessariamente strumenti per la valutazione delle prestazioni ed il miglioramento continuo.

OPPURE CHIAMACI: 049 9865030

QUALI SONO I VANTAGGI A SEGUITO DELLA CERTIFICAZIONE ANTICORRUZIONE ?

I vantaggi ottenuti da aziende certificate ISO 37001:

  • Benefici di Sistema (Unico linguaggio e standard di riferimento internazionale univoci; Integrabilità degli elementi con altri Sistemi di gestione ANNEX SL)
  • Rafforzamento dei protocolli di controllo già esistenti per la prevenzione della corruzione attiva e passiva (PTPC e MOG 231)
  • Rafforzamento dei protocolli di controllo 231 sulle Terze parti (Es. agent, distributori, spedizionieri, ecc.)
  • Rafforzamento del Modello 231/01 e del PTPC in caso di necessità di esibire gli stessi per l’esonero della Responsabilità Amministrativa e per le responsabilità previste dalla Legge 190/2012;
  • Requisito premiale per avere il Rating di legalità ai sensi dell’AGCM e/o del Rating d’impresa ai sensi dell’Anac in caso di partecipazione a gare pubbliche;
  • Rafforzamento della Brand Reputation internazionale;
  • Prevenzione e contenimento dei costi, rischi e danni derivanti dal coinvolgimento in atti di corruzione.

OPPURE CHIAMACI: 049 9865030

COSA FARE PER CERTIFICARSI?

Per portare a certificazione la propria azienda bisogna perseguire le seguenti attività:

  • Identificazione dei processi a rischio di corruzione e valutazione del rischio residuo medesimo;
  • Definizione della sequenza e dell’interazione tra i suddetti processi;
  • Definizione dei criteri e metodi per assicurarsi della efficace operatività e controllo dei processi;
  • Assicurazione della disponibilità delle risorse e delle informazioni necessarie a supportare l’attuazione e il monitoraggio dei processi;
  • Attuazione delle azioni necessarie per il conseguimento dei risultati pianificati e il miglioramento continuativo.

OPPURE CHIAMACI: 049 9865030

LA CONSULENZA DIEFFE

Dieffe presente da 30 anni nell’ambito della consulenza, ha le conoscenze tecniche e giuridiche per affiancare e preparare alla certificazione ISO 37001 le aziende ed organizzazioni private e pubbliche. Il modello adottato procede secondo le seguenti modalità:

  • Analisi del Contesto e Valutazione del Rischio Aziendale di corruzione;
  • Supporto all’Alta Direzione per la stesura della Politica Anticorruzione
  • Predisposizione delle procedure (documenti che dettagliano processi, regole e strumenti);
  • Preparazione del manuale ed integrazione dello stesso con gli altri Sistemi di gestione esistenti (documento unico di sintesi del sistema);
  • Assistenza, in fase di applicazione, e formazione delle diverse funzioni aziendali;
  • Verifiche ispettive interne (simulazione della visita dell’ente di certificazione);
  • Risoluzione problematiche emerse durante le verifiche ispettive interne;
  • Assistenza nella conduzione del Riesame della Direzione ed assistenza durante la certificazione e risoluzione delle non conformità rilevate.

Obiettivo di Dieffe è quello di condurre l’azienda all’ottenimento della Certificazione del Sistema Anti-Corruzione secondo la norma ISO 37001:2016 introducendo logiche di miglioramento continuo e strumenti in grado di garantire l’efficacia dei processi in ottica di prevenzione della corruzione.

Per maggiori informazioni, per i materiali di lavoro chiamaci o mandaci una mail a consulenza@dieffe.com

Top