25

25 Maggio 2020

Chi è e cosa fa il Sommelier: le caratteristiche e le mansioni di una figura professionale altamente richiesta dal mercato del lavoro

Figura eclettica e versatile, il sommelier è il plus di un ristorante, di un locale o di una struttura ricettiva perché attribuisce prestigio e autorevolezza al servizio in sala, conferendo un certo rilievo a qualsiasi format ristorativo in cui la sua professionalità venga inserita.

shutterstock_329835902

Il Corso per la Qualifica di Sommelier prepara gli allievi con una didattica strutturata e completa dando loro tutte le competenze necessarie per renderli esperti del settore. Pertanto, risulta fondamentale una solida formazione che gli permetta di essere competitivo nel mondo del lavoro.

Il sommelier, alchimista enologico, investe un ruolo di grande responsabilità: conduce il cliente verso le giuste scelte in termini di abbinamento cibo-vino, suggerisce, spiega e propone l’associazione perfetta per far vivere una total food experience. Doti comunicative, oltre ad abilità tecniche e scientifiche, delineano la personalità del sommelier in maniera esemplare. 

Narratore di profumi, descrive sentori collegando il vino al cibo per contrasto o analogia. Tale arte prende il nome di food pairing, ed è una delle competenze indispensabili perché il sommelier possa definirsi tale.

Egli, infatti, è in grado di creare anche accostamenti razionalmente improbabili ma che possono far strabuzzare gli occhi generando emozioni di stupore e sconcerto. Il binomio Porto (vino dolce liquoroso) e Shropshire (formaggio erborinato di latte vaccino) ne è testimone: un sorso del primo e un frammento dell’altro scatenano in bocca una reazione a dir poco spiazzante.  In bocca si ha la reale percezione di degustare una caramella mou dal gusto morbido e avvolgente. Inaspettata una tale sintesi gustativa scaturita dall’incontro tra alcol e muffa.

Tale “effetto a sorpresa” è il frutto di studio e preparazione che, con un pizzico di magia, fanno emergere l’ingenuità bambina che per qualche istante fa sognare ad occhi aperti.

cork-738603_1920

Il sommelier è una persona multitasking che possiede competenze trasversali: oltre agli abbinamenti con il food, è in grado di effettuare analisi dettagliate delle caratteristiche organolettiche della bevanda e dell’uvaggio, determinandone qualità e difetti.

Ma non è finita qui!

Il sommelier si occupa personalmente della cantina, amato tempio freddo-umido, in cui le sue capacità gestionali e organizzative risultano essenziali per l’assortimento, l’acquisto e la conservazione dei vini.

Una vocazione tramutata in mestiere che dipinge la creatività di chi la passione per il vino e per la convivialità desidera elargirla da esperto a piene mani.

Il Corso Professionale per la Qualifica di Sommelier dà la possibilità di sviluppare le proprie potenzialità realizzandosi a livello personale e lavorativo .

Scopri di più sul Corso per la Qualifica di Sommelier

Compila il form e riceverai nella tua casella di posta elettronica un’email con il programma in dettaglio.

Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio e deve essere un indirizzo email valido
Questo campo è obbligatorio
processing...

Richiesta in elaborazione

Top