07

7 Marzo 2019

Chi è il Food & Beverage Manager?
Intervista a Roberto Pepe Restaurant Manager per il Gruppo Alajmo

“Professionalità, passione e curiosità”, queste le caratteristiche fondamentali per poter diventare un buon F&B Manager secondo Roberto Pepe, Restaurant Manager al Quadri di Venezia.

La figura professionale del Food & Beverage Manager è conosciuta molto spesso solamente dagli addetti ai lavori, ma di fatto, è un perno fondamentale all’interno di una struttura ricettiva e ristorativa.

Lo conferma Roberto Pepe, parlando del suo ruolo di Restaurant Manager all’ultra blasonato Quadri di Venezia, affermando come un F&B debba avere una forte connotazione di leadership, perché, oltre a dover conoscere il mercato in cui lavora, sapere cosa acquistare, e saperlo vendere, è il primo riferimento per i collaboratori.

Il compito del Team Leader non è per tutti – continua Pepe – poiché oltre ad una grande capacità di gestione delle problematiche e dello stress, e della gestione di un gruppo di collaboratori, è necessario essere sempre in ascolto.

La passione per questo lavoro è fondamentale, ma in cima a tutto, risiede la capacità di ascoltare, bisogna ascoltare per capire e non ascoltare per sentire, dalle necessità dell’ospite, alle emozioni e esigenze dei propri collaboratori.

Roberto_Pepe_alajmo

Roberto Pepe | Foto Alajmo S.p.A.

Il suo ruolo è quello di istruire il team sui prodotti che andranno a proporre, sulle migliori tecniche di vendita e su cosa va di più in quel periodo. Allo stesso modo avrà l’onere di motivare e potenziare il proprio team. Il ruolo di educatore però, non si limita solamente a coloro che lavorano con lui, bensì anche all’ospite, a cui vengono illustrate le proprie conoscenze rispetto al prodotto.

Il Food & Beverage manager supervisiona la vera e propria gestione della struttura, si occupa delle risorse economiche, dell’organizzazione e della gestione dei servizi, dell’approvvigionamento dei prodotti, del loro controllo qualitativo e quantitativo. Ha in gestione la definizione del budget e il controllo dei costi, la selezione dei fornitori, l’organizzazione degli spazi e la cura della sicurezza.

Per poter diventare Manager per il Food & Beverage, Roberto Pepe raccomanda lo studio e l’aggiornamento continuo, un confronto diretto con i propri collaboratori e con lo chef, senza aver mai paura di parlare e di chiedere. Ma su tutto, oltre ad una grande passione, coloro che vogliono diventare Manager devono essere stimolati da una continua curiosità, da una fame di conoscenza, dalla voglia di rimanere sempre aggiornati sulle tendenze del settore, e soprattutto amare ogni giorno la propria attività.

La figura del F&B Manager, o Restaurant Manager, è  in sintesi, una delle più innovative e richieste dal mercato del lavoro. Un profilo manageriale nel settore Food & Beverage e nei settori collegati quali hôtellerie e ristorazione e indicata dall’osservatorio Michael Page  come una delle figure professionali più ricercate nel mercato.

Roberto Pepe assieme ad Antonio Roberto Bicego si conferma tra i Docenti di riferimento per il Corso per la Qualifica di Food & Beverage Manager che giunge alla sua 3° edizione in Accademia.

SCARICA SUBITO
IL PROGRAMMA DEL CORSO
PER F&B MANAGER

Lo riceverai in tempo reale al tuo indirizzo email!

Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio e deve essere un indirizzo email valido
Questo campo è obbligatorio
processing...

Richiesta in elaborazione

Top