19

19 Aprile 2019

Gli Studenti dell’Istituto Superiore a Milano da ERNST KNAM

Gli allievi di Quarta incontrano il “Re del Cioccolato” nella Pasticceria Ernst Knam a Milano

Importante incontro a Milano, quello degli allievi del Quarto anno dell’ Istituto Superiore di Enogastronomia di Padova, accompagnati dai propri Docenti nell’ambito di un progetto che ambisce a scoprire ed approfondire le nuove tendenze nel campo della pasticceria: il Pasticcere e Cioccolatiere di fama Internazionale Ernst Knam.

La Carriera: Cuoco dal 1986 in vari ristoranti stellati in Germania, Scozia, Svizzera e Inghilterra, si trasferì in Italia nel 1989, dove lavora al fianco di Gualtiero Marchesi. Nel 1992 Knam apre un proprio laboratorio di pasticceria a Milano. Nel 2009 vince il titolo di campione italiano di cioccolateria.
Nel 2014 viene stato nominato «Chef Ambassador» per Expo 2015, insieme a Carlo Cracco e Pietro Leemann.
Dal 2012 Knam è uno dei volti di Real Time: protagonista della trasmissione Il re del cioccolato, incentrata sul suo lavoro di pasticciere, dall’anno seguente è tra i giudici insieme a Clelia d’Onofrio e, dal 2017, insieme a Damiano Carrara.

Ospiti della Pasticceria Ernst Knam, gli allievi hanno potuto incontrare lo Chef, ascoltare  la sua storia, e dove sono entrati  appieno nel suo “Regno del Cioccolato” .

Lo Chef ha sottolineato l’amore sconfinato  che ha per questo ingrediente, tanto da farne uno slogan a dir poco originale “ Se in paradiso non c’è il cioccolato io non ci vado “.

Knam ama uscire dagli schemi, per questo e’ sempre alla ricerca costante di nuove idee, creando e modificando le ricette e per fare questo deve esserci sempre il contatto con la materia prima e quindi c’e  il bisogno di annusare, assaggiare, mordere ogni giorno.  “D’altronde la cucina come la pasticceria è fatta di assaggi. !”

Inoltre, sottolinea lo Chef  bisogna amare il proprio  mestiere. Il lavovo di pasticcere  è una professione che richiede una disciplina ferrea. Bisogna farla propria per diventare dei grandi “maestri”.

Che cosa rimane ai ragazzi di questa esperienza ?

Sicuramente i ragazzi da questa esperienza hanno imparato una cosa molto importante che i “sensi “ vanno sempre usati ed allenati  “La nostra è una professione che richiede disciplina ferrea. Se non la si fa propria non si diventerà mai dei grandi. Un dolce prima lo guardi, poi lo annusi e infine lo mangi. Questa moltitudine di sensazioni che il cliente proverà durante l’esperienza dell’assaggio e della degustazione devono essere conosciuti, dominati, controllati”.

Un lavoro  che il Maestro compie ogni giorno senza esitazioni.

Fonti:
Ernst Knam Fanpage
Wikipedia
Italiangourmet.it

SCOPRI DI PIU’
SULL’ISTITUTO SUPERIORE
DI ENOGASTRONOMIA

Compila il form con i dati richiesti, il nostro staff è a disposizione per darti maggiori informazioni, per un incontro in sede e farti visitare l’Istituto Superiore di Enogastronomia

Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio e deve essere un indirizzo email valido
Questo campo è obbligatorio
processing...

Richiesta in elaborazione

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE…

Top