GELATIERI ARTIGIANI TRIVENETO

DIEFFE annovera tra i suoi Docenti altamente specializzati Filippo Bano, presidente Nazionale del G.A.T. (Gelatieri Artigiani Triveneto).

Il G.A.T. nasce nel 1995 a Verona per la volontà di 10 gelatieri artigiani di tutto il Veneto che in quell’occasione decisero di mettere in comune le loro esperienze e forze per promuovere, difendere e diffondere il gelato artigianale di qualità nella nostra regione Veneto.
Inizialmente la presidenza dell’associazione  fu assegnata ad un collega di Bolzano (Antonio Munaretto) in quanto rappresentava anche il gruppo più numeroso dell’associazione che contava all’epoca 180 gelatieri associati tutti della provincia di Bolzano.
Nel 2002 la presidenza dell’associazione toccò alla provincia di Padova che nel frattempo era diventata la più numerosa come associati.

Ancora oggi la presidenza è affidata alla provincia di Padova in quanto nel resto delle province Venete non vi sono più grossi gruppi costituiti di gelatieri.In tutti questi anni l’associazione ha partecipato quasi sempre alla fiera di Longarone con iniziative di promozione del gelato artigianale.

Nel 2001 ha realizzato il primo record del mondo come gusti di gelato con 265 gusti in prato della valle a Padova.
A questo primo record ne è seguito poi un altro che è ancora attuale il 14 marzo 2008 in piazza Cavour a Padova con ben 521 gusti di gelato. In quell’occasione in 4 giorni furono raccolti qualcosa come 30.000 euro che furono devoluti all’Ail (associazione Italiana bambini leucemici).

DIFENDERE E DIFFONDERE IL GELATO ARTIGIANALE DI QUALITÀ NELLA NOSTRA REGIONE VENETO

L’associazione ha profuso un grosso sforzo dal 2008 al 2012 inviando  presso il parlamento Europeo a Strasburgo e Bruxelles folte delegazioni di gelatieri con lo scopo di ottenere il riconoscimento da parte del parlamento Europeo del gelato artigianale in Europa. Dopo 4 anni di vari tentativi finalmente il 12 luglio 2012 il parlamento Europeo grazie alla raccolta voti a maggioranza degli europarlamentari da parte dei gelatieri ha decretato il riconoscimento in tutti paesi della comunità Europea l’esistenza del gelato artigianale e ha decretato anche che il 24 marzo di ogni anno giornata Europea del gelato artigianale. E’ l’unico alimento a cui la comunità Europea ha dedicato una giornata celebrativa.

Il G.A.T. fa parte integrante poi al comitato nazionale gelatieri Italiano. Il G.A.T. poi collabora a livello Europeo con l’Artglace che è l’associazione che raccoglie tutti i gelatieri d’Europa.
Rispetto ai primi anni di attività il G.A.T. ha allargato il suo raggio di azione a tutta Italia e in qualche occasione anche a livello Europeo.

Tra gli scopi costitutivi il G.A.T. ha anche come mission quello di promuovere dei corsi di formazione tra gli associati per alzare il livello professionale degli associati.

Top