07

7 Marzo 2019

Può il profitto generare ricchezza senza un welfare familiare?
Imprenditori e Istituzioni a confronto sul modello Veneto.

Strumenti ed esperienze per la conciliazione dei tempi di vita e lavoro, la crescita e lo sviluppo.
Ragioni, obiettivi e prospettive dei Percorsi di secondo welfare nella Regione Veneto

Venerdì 29 Marzo alle 18:00 presso l’Aula Magna della sede DIEFFE di Noventa Padovana si terrà il Convegno: Può il profitto generare ricchezza senza un welfare familiare?”  Imprenditori e Istituzioni a confronto sul modello Veneto.

Il convegno si propone di analizzare il rapporto strettissimo tra impresa, famiglia e welfare studiando, approfondendo e raccontando dinamiche ed esperienze capaci di coniugare il coinvolgimento crescente di attori pubblici, privati e del terzo settore.

Questo significa rispondere alle esigenze di cittadini, organizzazioni e istituzioni che a vario titolo si interessano ai cambiamenti in atto nel campo del welfare.

Sempre più spesso, infatti, in Veneto e in Italia nascono e si sviluppano programmi di welfare e investimenti sociali a finanziamento non pubblico che si aggiungono ed intrecciano al welfare pubblico, integrandosi in termini di copertura e tipologia di servizi.

Queste esperienze chiamate di “secondo welfare” coinvolgono attori economici e sociali – quali imprese, sindacati, enti locali, organizzazioni del terzo settore – sono capaci di affiancarsi al primo welfare, di natura pubblica e obbligatoria, che negli ultimi anni si è trovato talora in difficoltà nel rispondere ai crescenti rischi e bisogni sociali dei cittadini.

Il convegno mira a promuovere e far conoscere alcune esperienze di valorizzazione del welfare all’interno delle imprese del territorio, in particolare nella tutela familiare e agevolare la diffusione di quelle best practices che possano favorire il dibattito e la condivisione di quelle esperienze che, oggi più che mai, risultano cruciali al fine di conciliare la spesa pubblica con la tutela dei servizi rivolti alla famiglia.

Interverranno:

  • ELENA DONAZZAN – Assessore all’istruzione, alla formazione, al lavoro e pari opportunità
  • TIZIANO BARONE – Direttore di Veneto Lavoro
  • MARCO MORGANTI – Amministratore Delegato di Banca Prossima
  • ROBERTO BRAZZALE – Imprenditore
  • FEDERICA LUNI – Imprenditrice
  • MIRKO BOSETTI – Imprenditore

Modera:

  • EMANUELE BOFFI – Direttore Editoriale Rivista Tempi

La partecipazione all’evento è gratuita su prenotazione al form presente in questa pagina.

Evento promosso da

il termine per l’iscrizione all’evento è scaduto!

Top