23

23 Aprile 2019

Tecnica Tedesca, Belga o Inglese? La Sala della Spillatura insegna

Laboratorio Didattico unico in Italia per l’apprendimento delle Tecniche di Spillatura, la Sala della Spillatura dell’Accademia DIEFFE, sarà fondamentale per gli allievi per poter scoprire i segreti della birra perfetta.

La birra, come il vino, per essere assaporata al meglio, richiede determinati accorgimenti, che magari possono risultare banali, ma in realtà sono alla base di un’adeguata degustazione. Partendo dal fatto che ogni birra deve essere servita nel bicchiere più adatto, ad una temperatura precisa e con abbinamenti gastronomici adeguati, la birra deve essere spillata al meglio, di modo da poterne governare la schiuma, fondamentale per proteggere la birra dal contatto con l’aria, conservandone così il gusto. È importante dunque conoscere la tipologia di birra, e capire qual è il metodo migliore per spillarla.

Oltre al Birrificio Didattico e al Laboratorio di Microbiologia ed Analisi Sensoriale, DIEFFE ha introdotto da pochi anni la Sala della Spillatura, un laboratorio che ospita uno dei più innovativi impianti didattici di Spillatura, realizzato con pannellatura frontale trasparente che permette di osservare tutte le operazioni pre-spillatura eseguite dal docente durante il Mini Master in Spillatura della Birra. La strumentazione a disposizione permette di applicare la diverse tecniche di spillatura maggiormente in uso, con la possibilità di verificare eventuali errori e correggerli in prima persona. L’impianto è stato progettato e realizzato per lavorare con gruppi fino a 18 persone.

beer-2218900_1920

La Sala è composta da vari impianti e strumenti:
– Impianto a 4 vie con freno e senza freno, utilizzabile con anidride carbonica o carboazoto, con pressione regolabile per singola via.
– Impianto di spillatura con pompa Angraam da cask o keg, senza pressione con fusto refrigerato tramite frigo ad hoc.
– Disponibilità di diversi attacchi fusto-impianto (baionetta, scivolo, K-keg, ecc)
– Cooler a unica vasca
– Lavandino per lavaggio bicchieri
– SPULBOY Twin-Go per lavaggio bicchieri
– Sciacqua bicchieri a pressione

Grazie a queste strumentazioni gli allievi saranno in grado di applicare e apprendere le diverse tecniche di spillatura, che vanno preferite in base alla tipologia di birra e al loro luogo d’origine.
La Tecnica Tedesca prevede di spillare la birra in tre tempi, agevolando la dispersione di anidride carbonica lasciando la birra poco gasata. Tra un tempo e l’altro, infatti, si aspetta finché la schiuma non diminuisce ed una volta arrivati al terzo tempo, l’anidride carbonica eccessiva salirà in superficie formando il famoso cappello di schiuma.
La Tecnica Belga consiste nel versare in un solo tempo, posizionando il bicchiere a 45° e raddrizzandolo a mano a mano che si riempie, tagliando la schiuma in eccesso con una spatola.
La Tecnica Inglese prevede di aprire il rubinetto prima di inclinare il bicchiere, in questo modo il bicchiere si riempie senza formare la schiuma.

SCARICA SUBITO
IL PROGRAMMA DEL MINI MASTER
IN SPILLATURA DELLA BIRRA

Lo riceverai in tempo reale al tuo indirizzo email!

Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio e deve essere un indirizzo email valido
processing...

Richiesta in elaborazione

Top